LOADING

Type to search

Organizer per i trucchi: i migliori contenitori per il make up

Share

Hai digitato “organizer trucchi”? Continua a leggere per scoprire tutto ciò che c’è da sapere…

Trovare il giusto organizer per i trucchi non è per niente facile. Tra pennelli, creme, tubetti e flaconi di ogni dimensione, non tutti i porta trucchi sono adatti alle nostre esigenze.

Tuttavia, questi contenitori per il make up sono essenziali per mantenere in ordine tutto il necessario per la cura della pelle.

Infatti, proprio grazie ad una buona organizzazione è possibile mantenere i pennelli e i vari cosmetici più puliti.

Vediamo, quindi, quali sono i migliori organizer per make up.

Cosa sono gli organizer di trucchi

Come suggerisce il nome stesso, gli organizer servono a dare la giusta organizzazione ai cosmetici.

La loro utilità sta nel trovare facilmente tutto ciò di cui si ha bisogno. Inoltre, sono molto utili per suddividere in diverse categorie tutti i prodotti.

Possono essere di molteplici materiali, dalla plastica al vetro, dal silicone all’acrilico trasparente.

Oltre all’ordine, il porta trucchi è indispensabile anche per mantenere una sorta di pace mentale.

Come organizzare i trucchi

I bagni delle donne spesso diventano dei veri campi di battaglia dopo la fase di “trucco e parrucco”. Pennelli sparsi qua e là, palette aperte su mensole, cassetti disordinati pieni di prodotti finiti. Un vero incubo.

Una delle conseguenze di questo disordine è di non trovare mai ciò di cui si ha bisogno, perché nascosto dietro pile e pile di matite senza tappo, mascara asciutti chiusi male e blush distrutti dopo qualche urto.

Ecco sette idee per organizzare i trucchi:

  1. Fare una cernita dei trucchi che si usano di più e buttare quelli ormai consumati, finiti o scaduti
  2. Dividere i prodotti per genere o per sezioni, come occhi, viso, labbra
  3. Etichettare i cassetti o le scatole
  4. Creare organizer per il make-up fai da te della dimensione giusta per le proprie necessità e al numero di prodotti da inserire. In alternativa si possono acquistare
  5. Organizzare le palette in base ai colori e alle dimensioni all’interno degli organizer trucchi
  6. Usare i divisori per cassetti
  7. Dividere i pennelli sporchi da quelli puliti.

I vantaggi dei contenitori per il make up

Sono tanti i motivi per cui è importante organizzare i trucchi all’interno di un contenitore per i cosmetici.

Prima di tutto è utile per trovare velocemente il prodotto di cui si ha bisogno, ma non solo. Oltre al risparmio di tempo, porta anche un gran risparmio di spazio.

Mettendo tutti i trucchi in ordine e sistemandoli in modo visibile si evita di acquistare doppioni di prodotti che ancora non sono finiti, quindi porta anche ad un risparmio economico.

Infine, sistemando i cosmetici in maniera ordinata i trucchi rimangono puliti, lontani dalla polvere che si accumula nei cassetti stracolmi di trucchi.

Come scegliere il giusto organizer per i trucchi

Le pochette di stoffa ormai non sono l’ideale per conservare tutti quei cosmetici che rischiano di macchiare l’interno della borsetta.

Ad oggi, infatti, sono tanti i modelli di porta trucchi ideali per trovare subito ciò di cui si ha bisogno.

La parola chiave è trasparenza. Infatti, quando i cosmetici sono a vista è più difficile macchiare il porta trucco ed è più facile individuare la matita giusta per la giornata.

Non bisogna avere per forza una grande collezione di cosmetici ma è sufficiente voler tenere in ordine tutti i trucchi e le palette.

C’è un enorme varietà di organizer per trucchi: opachi o trasparenti, orizzontali o verticali, con più o meno scompartimenti.

Modelli di organizer per trucchi

Oggi sono tantissimi i modelli di porta trucchi tra cui scegliere. Ma quali sono i più funzionali?

Sicuramente molto dipende dai fattori tra cui la quantità di cosmetici e lo spazio a disposizione. Tuttavia, è necessario prendere in considerazione anche il materiale e la facilità di pulizia del contenitore per make up.

Organizer trucchi in silicone

Il porta trucchi in silicone è la soluzione ideale per chi ha diverse tipologie di trucchi ma ha poco spazio a disposizione.

Questo modello, inoltre, è comodissimo per lavare e asciugare i pennelli sporchi, e funge anche da portaspazzolino.

I numerosi spazi a disposizione si adattano alle diverse dimensioni dei prodotti, che rimangono in bella vista e pronti per l’uso. Questi organizer trucchi sono disponibili su Amazon in diverse colorazioni: rosa, azzurro, rosso e tanti altri. In questo modo è possibile abbinare il colore dell’organizer agli altri componenti del bagno.

In questi contenitori per make up, in più, si possono conservare anche gioielli come orecchini e anelli, grazie alla flessibilità di questo materiale.

Di certo è un materiale di alta qualità e che dura a lungo e facile da lavare. Non si arrugginisce e tiene lontana la polvere. La sua struttura è piccola e leggera da trasportare, ma è resistente all’usura e ai graffi.

Organizer trucchi in plexiglas e scomparti

scomparti per organizzare i trucchi

Uno dei modelli più popolari è proprio quello in plexiglas. Questo organizer per i trucchi è possibile trovarlo da Tiger, all’Ikea o su Amazon.

Tra gli aspetti più importanti di questo modello è la trasparenza che permette di vedere facilmente i prodotti da utilizzare.

Questi contenitori per make up, inoltre, possono essere dotati di cassetti, ideali per riporre i trucchi dal pack piatto o le palette più sottili.

Comodissimi, inoltre, sono i divisoli per pennelli, rossetti, matite e creme, di diverse forme e dimensioni.

Porta trucco a torre

Per chi ha poco spazio a disposizione, la soluzione perfetta può essere l’organizer a torre.

Sono realizzati su più ripiani e sono anche girevoli. Esistono in diversi materiali, tra cui in plexiglas trasparente.

Ci sono, però, anche porta trucchi a torre più larghi per chi ha molti cosmetici da riordinare e molto spazio a disposizione.

Contenitore per rossetti

Per le amanti dei rossetti, ci sono organizer dedicati soprattutto al make up labbra.

Con questo contenitore a forma di nido d’ape, la comodità sta nel poter vedere facilmente il numero e il colore di ogni singolo rossetto.

Viste le sue dimensioni non si adatta ai piccoli spazi ma può essere sistemata su una scrivania o su uno scaffale ampio.

Organizer trucchi a scomparti

Si tratta di scatole realizzate in plexiglas con divisori di diverse forme e dimensioni.

Sicuramente la soluzione ideale per riporre boccette di fondotinta, e prodotti per la cura della pelle più ingombranti. Inoltre, è semplicissimo da pulire.

Non è, tuttavia, il modello più adatto per chi ha poco spazio a disposizione.

Porta trucchi con coperchio

Gli organizer per trucchi con coperchio sono la soluzione ideale per chi viaggia spesso e non vuole rinunciare ad un bel make up.

Infatti, grazie alla loro struttura, queste scatole porta trucchi sono resistenti, comode e leggere. All’interno dei vari scomparti è possibile, inoltre, inserire anche forcine, elastici e tutto l’occorrente per un viaggio.

Esistono di varie forme e dimensioni, dai quadrati ad un solo ripiano a quelli tondi a più ripiani.

Vassoio cosmetici

I vassoi per cosmetici sono utili soprattutto se lo spazio a disposizione è tanto. Infatti, questi modelli di organizer per trucchi occupano più spazio in larghezza che in altezza.

Dotato di 27 scomparti, è perfetto per contenere tantissimi cosmetici di varia forma e dimensione.  

Il materiale con cui vengono realizzati è la plastica robusta, quindi è trasparente e facile da pulire. Resiste agli urti ma è poco pratico per viaggiare.

Un’idea potrebbe essere quella di inserirlo in un cassetto dedicato ai trucchi per mantenere l’ordine.

Questi porta trucchi si possono trovare anche all’Ikea e sono comodissimi per riorganizzare i trucchi nei vari cassetti dedicati al make up.

Divisorio per palette

Per le amanti degli ombretti, l’idea perfetta per organizzare le numerose palette sono i divisori.

Questi si trovano su Amazon, realizzati in plexiglass, quindi comodi e resistenti.

Oltre alle palette di ombretti, tuttavia, sono comodi per organizzare terre, blush e maschere viso in stoffa.

Contenitori per pennelli trucco

Uno degli elementi più importanti del make up è sicuramente il pennello.

Infatti, i pennelli sono quelli che hanno bisogno di maggiore cura. Per far si che questi non si sporchino o non vadano a contatto con quelli da pulire, è necessario sistemarli in maniera ordinata, possibilmente in verticale.

I contenitori per pennelli sono la soluzione perfetta per tenere lontano da altri cosmetici i pennelli e per suddividere quelli puliti da quelli ancora da lavare.

Possono essere chiusi o aperti, di diversi design e realizzati in molti materiali differenti.

Tuttavia, è consigliabile tenerli aperti perché se riposti dopo averli lavati possono rimanere umidi a lungo e, così, creare batteri dannosi per la pelle.

 Carrelli porta trucchi

Per chi ha molti trucchi e tanto spazio a disposizione, i carrelli porta trucchi sono la soluzione ideale.

Questi sono dotati di più ripiani e possono contenere tantissimi prodotti, dai più grandi ai più piccoli.

Tuttavia, è consigliabile non riporli in luoghi umidi o che vanno a contatto con sporcizia.

Organizer trucchi fai da te

porta pennelli

Creare il proprio porta trucchi fai da te può essere semplice e divertente.

Si può partire da qualsiasi cosa: un bicchiere di vetro, una scatola, vecchi portagioie e tanto altro.

Con gli organizer fatti in casa è facile capire di quanto spazio si ha bisogno per ogni tipologia di prodotto e si è liberi di creare con uno stile originale una splendida scatola porta trucchi.

Bisogna, però, scegliere con cura il materiale da utilizzare, perché alcuni possono generare muffa, attirare la polvere o essere difficili da lavare.

Ad esempio, gli organizer in cartone se vanno a contatto con l’acqua si possono rompere facilmente o perdere la solidità della struttura.

Quelli in vetro, come vecchi bicchieri o barattoli, sono facili da lavare e resistenti agli urti.

Ora hai a disposizione tutte le informazioni che ti servono sull’argomento “organizer trucchi”. Siamo certi che riuscirai a prendere la decisione su misura delle tue esigenze. Ti consigliamo di leggere anche l’articolo su come truccare gli occhi!

Tags: